Fidiapharma group

CONSIGLI

15/11/2019

MANI SECCHE E SCREPOLATE: ECCO CHE COSA FARE

mani secche e screpolate
Sempre in movimento e sempre in contatto con superfici e materiali di ogni genere, le mani soffrono il freddo assai più che il caldo. Nella stagione invernale, infatti, è facile ritrovarsi con mani secche, screpolature e persino tagli e fessurazioni molto dolorose, che creano disagio e possono anche arrivare a impedire una piena manualità.

La pelle delle mani non è particolarmente sensibile, ma è quella più esposta agli agenti atmosferici, come freddo, vento, sbalzi di temperatura, ma anche all’inquinamento e alle altre aggressioni esterne, come allergeni, lavaggi frequenti, contatto con detersivi o detergenti aggressivi o con sostanze irritanti.

Come evitare l’effetto “carta vetrata”

Mantenere la pelle delle mani sana ed elastica, integra da tagli e da fessurazioni non è semplicemente questione di vanità, ma significa anche prevenire fastidi e disturbi che possono degenerare in problemi più seri.

I fattori fisici e chimici che possono danneggiare il film idrolipidico protettivo della pelle e alterare il pH cutaneo aprono la porta alla disidratazione della cute, e quindi a screpolature e arrossamenti, ma anche all’attacco di batteri e funghi, ad allergie e dermatiti e dermatosi di vari tipi.

Pronto intervento

Come avere mani morbide e lisce anche durante l’inverno? Bastano pochi semplici accorgimenti. Il primo è senz’altro quello di usare saponi delicati. Ogni volta che si lavano le mani, infatti, si elimina, oltre a sporco e impurità, anche parte delle sostanze grasse che costituiscono il film idrolipidico di superficie cutaneo. Un detergente delicato consente di avere mani pulite e meno danni alla pelle.

Ma i consigli non si fermano qui: è bene prendere l’abitudine di applicare dopo ogni lavaggio, e comunque sia più volta al giorno, un prodotto specifico per le mani. Sono molto pratici, a questo scopo, i flaconi in formato piccolo, che possono stare comodamente nella tasca del giubbotto o in borsetta.

Ingredienti preziosi

Tra la vasta gamma di proposte che il mercato offre, è importante, però, scegliere la crema giusta, che contenga tutti gli elementi e le sostanze utili per riparare la pelle, idratarla e proteggerla.

L’acido ialuronico, per esempio, ha una potente azione idratante che aiuta il ripristino della barriera cutanea, soprattutto se unito a glicerolo e pantenolo, anch’essi principi attivi idratanti.

Tuttavia, una buona crema per mani deve contenere anche sostanze lipidiche, come le ceramidi, utili per mantenere l’integrità del film cutaneo superficiale, e oli vegetali, come l’olio di macadamia, che rendono la pelle morbida e liscia.

Precauzioni a portata di mano

Per prevenire secchezza, screpolature e fessurazioni, bisogna prendere l’abitudine di proteggersi con i guanti tutte le volte che si maneggiano sostanze aggressive, come i prodotti per la pulizia, solventi e vernici, o quando si ha a che fare con polvere o sporcizia.

Ma anche quando non si prevede di dover maneggiare qualche sostanza irritante, durante l’inverno è fondamentale indossare guanti pesanti in lana o in tessuti tecnici. L’importante è che tengano calde le estremità e che le difendano dagli eventi atmosferici avversi.

Health
Products
Website

Scopri tutti i prodotti Fidia e come utilizzarli:
Vai al sito



FARMACOVIGILANZA


Fidia Farmaceutici offre un modulo dedicato alla Farmacovigilanza per la segnalazione tempestiva di eventuali effetti indesiderati. Se sospetti di aver avuto effetti indesiderati durante l'assunzione di uno dei nostri prodotti o ne hai riscontrato dei difetti
CLICCA QUI

Aree Strategiche

L'impegno costante di Fidia è nella ricerca e sviluppo di nuove opportunità, con nuovi prodotti e piattaforme tecnologiche che consolidano la leadership dell'Azienda in aree terapeutiche quali

- la salute articolare
- l'oftalmologia
- la riparazione tissutale
- le neuroscienze
- la medicina estetica