Fidiapharma group

Consigli

03/10/2018

JOGGING: PERDERE PESO PER SALVARE LE ARTICOLAZIONI

ragazza che fa jogging
Sovrappeso e obesità fanno male alla salute e sono fattori di rischio importanti per molte patologie, in particolare in ambito cardiovascolare e metabolico. Ma non solo.

I chili di troppo fanno molti danni anche a livello articolare: pesano sulle articolazioni, gravandole di un carico eccessivo, e rendono più veloce la degenerazione dalle cartilagini.


La salute appesa alla bilancia

Studi recenti hanno messo in evidenza che, in soggetti sovrappeso e a rischio di osteoartosi, dimagrire protegge dalla degenerazione le strutture della cartilagine e riduce i sintomi dolorosi alle articolazioni.

Un motivo in più per dire addio agli eccessi alimentari, abbracciare un regime dietetico equilibrato e praticare un’attività fisica. Quale? Il jogging per esempio. È uno sport a cui si possono dedicare tutte le persone in buona salute, economico, praticabile sempre. Bastano una strada, un buon paio di scarpe da corsa e un po’ di buon senso.

Correre per dimagrire

Il jogging, come tutti sanno, è un’attività aerobica che consiste in una corsa a velocità moderata (sempre al di sotto dei 10 km orari). Porta notevoli vantaggi alla salute di cuore e polmoni, tonifica la muscolatura, migliora la resistenza e aumenta la densità ossea.

Questa attività mette sotto stress in modo particolare le ginocchia, ma paradossalmente ha un effetto benefico su queste articolazioni, rendendole più elastiche e meno fragili.

Un passo alla volta

Come praticarlo per trarne il massimo dei vantaggi per la salute e la linea? Innanzitutto, serve un approccio graduale e costante. Meglio fare una breve corsa a velocità molto moderata tutti i giorni che fare due lunghe uscite settimanali.

I tempi dell’allenamento quotidiano dipendono dalla propria forma fisica e dalla resistenza. La regola è cominciare con uscite brevi, di almeno 20 minuti, e aumentare la durata dell’esercizio gradatamente, di cinque minuti alla volta.

Cambia il ritmo

Per ottenere il massimo effetto dimagrante dal jogging è bene alternare l’attività aerobica con quella anaerobica. In pratica si deve spezzare il ritmo della corsa ogni 4-5 minuti con accelerate graduali da mantenere per un minuto al massimo, tornando poi alla velocità di routine.

L’attività aerobica, infatti, alza il metabolismo e lo mantiene attivo per più ore anche alla fine dell’esercizio, consentendo al corpo di consumare calorie anche quando è a riposo. Inoltre, intacca i depositi di grassi, favorendo la perdita di peso.

L’attività anaerobica, invece, aumentando la massa muscolare, permette di bruciare più calorie.

Attenzione alla dieta

Per dimagrire praticando uno sport è indispensabile anche controllare il cibo che mangiamo. Gli eccessi da evitare sono due: stringere la cinghia per ottenere più velocemente i risultati, con una dieta eccessivamente ipocalorica, e abbuffarsi per compensare le calorie bruciate nella corsa.

La cosa più saggia è valutare la dieta con un medico, per non rischiare carenze nutrizionali e per avere al contempo tutte le energie che servono per affrontare lo sport.

Sostenere le articolazioni

Visto che il jogging impegna in modo particolare le articolazioni di ginocchia e anche, per prevenire e rallentare il danno alle cartilagini si può trovare un sostegno nei prodotti CartiJoint, una linea di integratori a base di glucosamina cloridrato e condroitin solfato, componenti importanti per la normale struttura della matrice della cartilagine.

Health
Products
Website

Scopri tutti i prodotti Fidia e come utilizzarli:
Vai al sito



FARMACOVIGILANZA


Fidia Farmaceutici offre un modulo dedicato alla Farmacovigilanza per la segnalazione tempestiva di eventuali effetti indesiderati. Se sospetti di aver avuto effetti indesiderati durante l'assunzione di uno dei nostri prodotti o ne hai riscontrato dei difetti
CLICCA QUI

Aree Strategiche

L'impegno costante di Fidia è nella ricerca e sviluppo di nuove opportunità, con nuovi prodotti e piattaforme tecnologiche che consolidano la leadership dell'Azienda in aree terapeutiche quali

- la salute articolare
- l'oftalmologia
- la riparazione tissutale
- la dermatologia
- la pediatria
- la neurologia
- la dermo-estetica