Fidiapharma group

Consigli

14/06/2018

GITA IN CAMPAGNA COI BIMBI: ECCO COSA METTERE NELLO ZAINO

Famiglia in gita con bambini
Una gita in campagna, un picnic nel parco, un’escursione per i monti: qualunque sia la meta, quando ci si mette in movimento con i bambini occorre un minimo di organizzazione per far fronte agli imprevisti e assicurarsi che grandi e piccoli possano godersi la giornata serenamente.

Basta fare lo zaino con cura, riponendovi poche cose, ma indispensabili quando si trascorrono molte ore in mezzo al verde.

Dotazione di base

Quando si passa del tempo nella natura e lontani dai centri abitati è bene avere una buona scorta di acqua da bere e da utilizzare per sciacquare le mani ed eventuali piccole ferite che possono capitare durante una giornata all’aperto.

Nello zaino è importante mettere sempre anche un preparato insettorepellente, per evitare punture di zanzare, facendo attenzione a scegliere un prodotto che possa essere applicato anche durante il giorno e che non dia problemi di fotosensibilizzazione.

Una buona scorta di fazzoletti di carta e di salviette umidificate può essere sufficiente per gestire ogni evenienza ordinaria e per assicurare ai bambini igiene e comfort.

Pronto soccorso per disinfettare le ferite

Quando non si è in casa, gestire una sbucciatura, un’escoriazione o un graffio nel modo corretto può non essere semplice. Durante un’escursione è utile avere sottomano un prodotto “multifunzione” che consenta di far fronte agli imprevisti di varia natura senza farsi trovare impreparati.

Sono indicati, per esempio, i prodotti in spray cicatrizzanti e disinfettanti a base di argento metallico e acido ialuronico. Basta polverizzare il prodotto sulla ferita, dopo averla ripulita con l’acqua. Basta questo semplice gesto per impedire la proliferazione batterica: l’argento metallico ha un’azione antisettica mentre l’acido ialuronico, favorisce la guarigione della lesione.

Scottature e arrossamenti

In questa stagione, il rischio di scottarsi la pelle al sole è sempre presente, anche se si mette nello zaino un prodotto per la protezione solare con un fattore di protezione alto (FP30 o FP50).

Arrossamenti, eritemi e scottature possono essere molto fastidiosi, soprattutto per i bambini: possono procurare fastidiosi sintomi quali prurito, bruciore, sensazione di pelle che tira, dolore.

Utile, quindi, nella borsa una crema gel o uno spray (formulazioni dall’effetto rinfrescante che conferiscono una rapida percezione di sollievo) a base di estratto di avena e acido ialuronico, in grado di idratare la pelle fin dal momento dell’applicazione al bambino e di favorire il ripristino della barriera cutanea.

Il consiglio in più

Non tutti ci pensano, ma uno stick labbra è un compagno affidabile per le gite fuoriporta. Le labbra sono una zona delicata e molto sensibile del viso e non sono in grado di difendersi dall’esposizione solare (infatti non si abbronzano!).

Screpolature e arrossamenti possono essere le sgradite conseguenze di una giornata esposti al sole e al vento. Per evitare tutto questo basta un semplice stick a base di acido ialuronico, che favorisce il naturale ripristino della barriera cutanea, e arricchito con allantoina, vitamina E e cera d’api.

Health
Products
Website

Scopri tutti i prodotti Fidia e come utilizzarli:
Vai al sito



FARMACOVIGILANZA


Fidia Farmaceutici offre un modulo dedicato alla Farmacovigilanza per la segnalazione tempestiva di eventuali effetti indesiderati. Se sospetti di aver avuto effetti indesiderati durante l'assunzione di uno dei nostri prodotti o ne hai riscontrato dei difetti
CLICCA QUI

Aree Strategiche

L'impegno costante di Fidia è nella ricerca e sviluppo di nuove opportunità, con nuovi prodotti e piattaforme tecnologiche che consolidano la leadership dell'Azienda in aree terapeutiche quali

- la salute articolare
- l'oftalmologia
- la riparazione tissutale
- la dermatologia
- la pediatria
- la neurologia
- la dermo-estetica