Fidiapharma group

Consigli

14/05/2018

APRILE, IL MESE PREFERITO DAI CICLISTI

Bicicletta in primavera
Aprile è il mese ideale per i cicloamatori: le tante ore di luce e le temperature tiepide consentono di dedicarsi a una pedalata anche nelle ore preserali dopo il lavoro o alla mattina presto, oltre che nei fine settimana. E non c’è nulla di meglio di un’uscita in bicicletta per liberarsi dai pensieri negativi e dallo stress e svuotare la mente dalle preoccupazioni.

Viva le endorfine

Lo sport e l’attività fisica in generale, oltre ad avere benefici effetti sul corpo, sono un toccasana anche per la mente. Sono soprattutto gli sport che implicano uno sforzo fisico moderato e costante, come il ciclismo, la corsa o anche la camminata veloce, i più efficaci per combattere tristezza e ansia.

Il perché è semplice: attivano i processi fisiologici che liberano alcuni neuromediatori, tra cui le endorfine, gli ormoni della felicità. Sono potenti armi contro lo stress e l’ansia, intervengono sul tono dell’umore e hanno anche un’azione analgesica che aiuta a sentire meno la fatica dell’allenamento. Si spiega così quella sensazione di benessere che spinge anche i più pigri a tirare fuori la bici dal box.

Meditazione in movimento

I movimenti ripetitivi del corpo, inoltre, inducono una sorta di stato meditativo, che permette di svuotare la mente dai problemi e dallo stress. E fare il pieno di energia positiva.

Questo è particolarmente vero se non si pedala su strade trafficate, in cui i sensi devono restare in allerta per evitare altri mezzi o pedoni. Quando si riesce a pedalare in mezzo al verde o su piste ciclabili in zone tranquille i benefici per l’umore si amplificano: in bicicletta puoi ritagliarti un momento tutto per te, in cui puoi ascoltare il tuo respiro, lasciare che il ritmo lo diano il battito del cuore e il rumore della pedalata, mentre la natura intorno tiene occupati gli altri sensi, con i profumi delle fioriture primaverili, l’odore dell’erba, i colori vividi della stagione. Provare per credere.

Un aiuto in più

A migliorare umore e autostima contribuisce anche la consapevolezza dei benefici che le pedalate portano al cuore. La bicicletta consente un ottimo allenamento cardiovascolare, che ha effetti positivi su pressione arteriosa, circolazione, sovrappeso e metabolismo di zuccheri e grassi.

Se l’inverno, però, è stato faticoso e stressante e si fa fatica a risollevare il morale, può essere utile assumere un integratore specifico per il tono dell’umore come Samefast UP, a base di SAMe, acido folico e vitamina B12.

La SAMe (S-adenosil metionina) è un composto prodotto in modo fisiologico dall’organismo, che gioca un ruolo importante nella sintesi di alcuni neurotrasmettitori, come serotonina, noradrenalina e dopamina.

Queste sostanze intervengono in molti processi cellulari a livello del sistema nervoso e influenzano anche il tono dell’umore. Acido folico e vitamina B12 agiscono in sinergia con la SAMe e servono a mantenere la normale funzione psicologica e a ridurre la sensazione di stanchezza e affaticamento che per molte persone, in primavera, sono un vero e proprio problema.

SameFast Up è disponibile in compresse orosolubili con tecnologia brevettata, da sciogliere in bocca lontano dai pasti. La sua particolare formulazione ottimizza la biodisponibilità e la rapidità di assorbimento del complesso dei suoi 3 principi attivi.

Health
Products
Website

Scopri tutti i prodotti Fidia e come utilizzarli:
Vai al sito



FARMACOVIGILANZA


Fidia Farmaceutici offre un modulo dedicato alla Farmacovigilanza per la segnalazione tempestiva di eventuali effetti indesiderati. Se sospetti di aver avuto effetti indesiderati durante l'assunzione di uno dei nostri prodotti o ne hai riscontrato dei difetti
CLICCA QUI

Aree Strategiche

L'impegno costante di Fidia è nella ricerca e sviluppo di nuove opportunità, con nuovi prodotti e piattaforme tecnologiche che consolidano la leadership dell'Azienda in aree terapeutiche quali

- la salute articolare
- l'oftalmologia
- la riparazione tissutale
- la dermatologia
- la pediatria
- la neurologia
- la dermo-estetica